BARATTOLO QUATTRO STAGIONI GR.150 SENZA TAPPO

Art. 9242

BARATTOLO QUATTRO STAGIONI GR.150 SENZA TAPPO

0,57  ( 0,70 iva inclusa)

Descrizione

Barattolo in vetro ideale per realizzare e conservare vari tipi di confetture, conserve e preparazioni sotto sale, sotto olio, sotto alcool etc.
Il vetro spesso, resistente, sempre riconoscibile grazie al prezioso decoro a rilievo, è sinonimo della sicura ed igienica conservazione. La cura del decoro rende il vaso un oggetto prezioso anche da regalare e/o presentare.
La conservazione ad alte temperature si può dividere per semplicità in due tipi:
PASTORIZZAZIONE:
i cibi vengono trattati a temperature inferiori ai 100°C. In questo modo si ottiene una riduzione della carica batterica senza alterare le caratteristiche organolettiche e nutrizionali degli alimenti.
STERILIZZAZIONE: in questo caso, si raggiungono temperature superiori ai 100°C. Così facendo, si eliminano quasi completamente i microrganismi patogeni, con una perdita non indifferente di principi nutritivi.
La qualità dei materiali rende tutta la linea Quattro Stagioni adatta al contatto con gli alimenti per una conservazione sicura e affidabile.
IL BARATTOLO E' PROVVISTO DEL RELATIVO TAPPO (ART. 9243).

Specifiche

Mis.: diam. cm. 7,5 - h. cm. 8,3
Capacità: gr. 150

Materiale

Vetro

Note

La particolarità risiede nel mastice all'interno della capsula, un mastice più grosso e più elestico dei mastici normali. Esso infatti ha la caratteristica di essere permeabile ai gas (e quindi all'aria) e impermeabile ai liquidi (e quindi all'acqua).
Il procedimento è molto semplice: una volta chiuso il vaso con la preparazione al suo interno, si porta a bollire in una pentola colma d'acqua (l'acqua deve sempre coprire interamente il vaso). Durante la bollitura (in cui l'acqua raggiunge i 100°C richiesti per la pastorizzazione) l'aria contenuta nel vaso riscaldandosi si dilata e fuoriesce attraverso i pori del mastice senza che entri l'acqua. In questo modo si forma il vuoto che è visibile dall'abbassarsi della parte centrale e flessibile della capsula determinando il caratteristico schiocco metallico.